Italia,  Natale

Como, la città dei balocchi

Anche quest’anno è ufficialmente iniziata la stagione natalizia a Como con “la Città dei Balocchi”, l’evento che ormai da diversi anni attira centinaia di migliaia di turisti da tutta la Lombardia (ma non solo) alla ricerca della magia del Natale.
Dal 25 novembre al 7 gennaio Como si illumina a festa, con bancarelle, luminarie e il fantastico spettacolo di proiezioni in varie zone della città; il tema di quest’anno sarà “la stella”, che accompagnerà i visitatori in un percorso per le vie del centro, guidandoli con le sfavillanti illuminazioni natalizie.
Como è una città che merita una visita in ogni periodo dell’anno, complici il lago e la bellezza del centro storico, ma che proprio sotto Natale, al calar del sole regala emozioni uniche.

UN GIRO SUL LUNGOLAGO

Se capitate a Como in una splendida (per quanto gelida) giornata di sole, potreste fare una rilassante passeggiata sul lungolago, partendo da Villa Geno ed arrivando sino a Villa Olmo.
Lungo la strada incontrete la stazione della Funicolare che in 7 minuti vi porterà nel piccolo comune di Brunate, in cui visse il noto inventore Alessandro Volta, nato a Como, e da cui potete benificare della maestosa vista sul Lago di Como.

La funicolare è in servizio dalle ore 6.00. alle ore 22.30. con corse ogni 30 minuti, il sabato dalle ore 6.00. alle ore 24.00. Durante il periodo estivo, prolungamento del servizio fino alle ore 24.00. Tariffe: € 3,00 solo andata, € 5,50 a/r.

Proseguendo nella vostra passeggiata attraverserete i Giardini del Tempio Voltiano, in cui sorge il noto monumento, inaugurato nel 1928 in onore del concittadino Alessandro Volta e che ospita una mostra permanente a lui dedicata.

Il Tempio Voltiano. Il museo è aperto da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00.
Tariffe: € 4,00 adulti, € 2,00 ridotto anziani, € 1,00 ridotto bambini, gratis per bambini < 12 anni

La passeggiata Villa Olmo, pedonale e lontana dal traffico cittadino, vi regalerà un momento di pace e relax tra le sue aiuole sempre in fiore, la vista sul lago e i monti circostanti e le bellissime ville che si incontrano lungo il percorso, last but not least la maestosa Villa Olmo,imponente villa neoclassica costruita nel 1782, ultima tappa di ogni mio giro sul lungolago di Como.

La passeggiata di Villa Olmo
Villa Olmo

LA CITTÁ DEI BALOCCHI

Il motivo per cui dovete assolutamente andare a Como nel periodo natalizio è La Città dei Balocchi, l’evento che rende la città magica e sfavillante.
In Piazza Cavour viene allestito il classico mercatino di Natale con prodotti artigianali, decorazioni natalizie, bretzel, cioccolate calde, vin brulè,…

Il mercatino di Natale in Piazza Cavour

Per le vie e le piazze della città dopo il tramonto inizia il Como magic night festival, un fantastico spettacolo di proiezioni a tema natalizio, che vi lascerà senza fiato.

Location delle proiezioni: Piazza Duomo, Piazza Volta, Piazza Grimoldi, Piazza Roma, Piazza Verdi, Piazza Medaglie D’oro, Piazza S. Fedele, Porta Torre e Lungo Lario Trieste.

 

COME RAGGIUNGERE COMO

Como si trova a circa 50 km da Milano, 30 da Varese e Lecco e a pochi km dal confine con la Svizzera.
In auto è facilmente raggiungibile tramite l’autostrada A9 Milano-Chiasso.
Ancora più semplici i collegamenti via treno. Como è servita da ben 3 stazioni, Como S. Giovanni, Como Lago e Como Borghi, con collegamenti con le principali città del Nord Italia e con la Svizzera.
Se arrivate in aereo, potete appoggiarvi agli aeroporti milanesi di Malpensa, Linate e Orio al Serio e raggiungere Como con i mezzi pubblici o noleggiando un’auto.

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: