Home ItaliaEmilia Romagna Bologna con il cane: cosa visitare e altri consigli utili

Bologna con il cane: cosa visitare e altri consigli utili

Valentina Regazzi
7 commenti
Bologna con il cane

Bologna è una città perfetta da vivere insieme al vostro amico a quattro zampe, come abbiamo potuto sperimentare personalmente insieme a Lizzie.
Sono molte, infatti, le cose che potete fare e visitare a Bologna con il cane, nonché le strutture e i ristoranti che accettano gli animali.

Cosa visitare a Bologna con il cane: i Giardini Margherita

La passeggiata a Bologna con il vostro cane non può che iniziare dai Giardini Margherita, il più esteso e frequentato parco della città, inaugurato alla fine dell’800. I giardini si trovano a circa 2 km da Piazza Maggiore e potete raggiungerli a piedi perdendovi tra le strade di Bologna e i suoi porticati.

parco della Montagnola a Bologna
I Giardini Margherita

Cosa visitare a Bologna con il cane: San Michele in bosco

Dopo una passeggiata rilassante al parco, vi consiglio una camminata un po’ più impegnativa che parte sempre da Piazza Maggiore per arrivare fino al Monastero di San Michele in Bosco. Se al ritorno voi o il vostro amico a quattro zampe siete troppo stanchi per tornare a piedi fino al centro, sappiate che San Michele in Bosco è capolinea della linea 30 dei bus, che arriva in centro città e in stazione. I cani di tutte le taglie possono salire sui mezzi pubblici, quelli di piccola taglia gratuitamente se tenuti in braccio o nel trasportino, quelli di taglia media o grande pagando il biglietto.

Il Monastero di San Michele in Bosco di Bologna
Il Monastero di San Michele in Bosco

Cosa visitare a Bologna con il cane: il Santuario della Madonna di San Luca

Un’altra camminata molto interessante da fare insieme al vostro cane, anche se un po’ più faticosa, è quella che conduce fino al Santuario della Madonna di San Luca. Da Piazza Maggiore fino al Santuario sono circa 5 km, la maggior parte dei quali lungo il Portico di San Luca.

Questo portico, con i suoi 3.796 metri, si aggiudica il premio di porticato più lungo del mondo. Pensate che è formato da ben 666 arcate e 489 gradini! Per i più pigri è possibile raggiungere il santuario anche con i mezzi pubblici o in macchina.

Il Santuario della Madonna di San Luca
Il Santuario della Madonna di San Luca

Cosa visitare a Bologna con il cane: il centro storico

Nel vostro weekend a Bologna con il cane non può mancare una passeggiata per il centro storico. Il vostro giro può iniziare dalle due piazze principali, piazza Maggiore e piazza del Nettuno, attorno alle quali si innalzano alcuni bellissimi palazzi medievali, oltre alla Basilica di San Petronio. Potete proseguire la passeggiata girando tra le vie del Quadrilatero, l’antico mercato di origine medievale, dove oggi trovate tante osterie in cui fermarvi a fare un aperitivo a base di piadina e mortadella. Infine, non potete non andare a vedere le due torri degli Asinelli e Garisenda. Sulla torre degli Asinelli è possibile salire ma, purtroppo, non è consentito l’accesso ai cani.

Basilica San Petronio Bologna
La Basilica di San Petronio

Dove alloggiare e mangiare a Bologna con il cane

Sono molti gli hotel di Bologna che accettano gli animali, gratuitamente o con il pagamento di un piccolo supplemento. Noi abbiamo alloggiato al B&B Diana, vicino alla stazione centrale, una soluzione molto economica ma pulita e in una buona posizione. Al momento del check-in ci è stata assegnata una camera più grande, nonostante fossimo solo in due, per far stare più comoda la Lizzie! Su booking trovate molti altri hotel pet-friendly e se prenotate da —> questo link <— otterrete il 10% di rimborso al termine del vostro viaggio.

Per quanto riguarda i ristoranti, anche in questo caso ne trovate molti in cui potete portare il vostro cane. Vi consiglio di farlo comunque presente al momento della prenotazione, in modo che possano eventualmente darvi un tavolo d’angolo.

Siete pronti ad andare a Bologna con il vostro cane?

Articoli correlati

7 commenti

Sara Chandana Marzo 8, 2019 - 10:21 am

Che bello il tuo post su come visitare Bologna con il cane! Mi ha riportata indietro di molti anni, quando mi sdraiavo sul prato dei Giardini Margherita. 🙂

Reply
Julia Marzo 8, 2019 - 12:45 pm

Premetto non ho un cane ma avevo dei gatti e non poterli portare in viaggio spesso è un problema se non si ha dove e a chi lasciarli. Meno male c’è una bella evoluzione di servizi

Reply
Valentina Regazzi Marzo 11, 2019 - 8:55 pm

sì per fortuna anche l’Italia sta diventando sempre più pet friendly

Reply
Annalisa Marzo 15, 2019 - 7:15 am

Mi ha incuriosito questa gita con il cane a Bologna! L’ho letta con piacere per due motivi. Il prossimo week end vorremo venire da Eataly, e domani forse arriverà un cagnolino per mia figlia! Forse non potrà entrare nella food facfory, anzi quasi certamente. Ma almeno so dove portarlo in alternativa!!

Reply
Valentina Regazzi Marzo 22, 2019 - 4:45 pm

allora, è arrivato questo cagnolino? =)

Reply
Katja Novembre 29, 2019 - 2:36 pm

Bologna, negli ultimi anni, la sto visitando in lungo e in largo e non mi stuferò mai di visitarla. Però non conosco San Michele in bosco: ecco una tappa da aggiungere la prossima volta che sarò a Bologna.

Reply
Valentina Regazzi Novembre 29, 2019 - 4:29 pm

Sono contenta di averti dato uno spunto!

Reply

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.