Home Consigli di viaggio Digital Detox in vacanza: disconnettersi per ritrovare se stessi

Digital Detox in vacanza: disconnettersi per ritrovare se stessi

Valentina Regazzi
19 commenti
Relax alla Val di Mello

Ultimamente si sente sempre più spesso parlare di Digital Detox, ma cosa significa?

Cosa significa Digital Detox?

Per “detox digitale” si intende un periodo di tempo in cui ci si disconnette completamente da tutto ciò che è digitale. Basta pc, basta smartphone o smartwatch per provare a ritrovare se stessi.

Un individuo medio partecipa ogni giorno a circa 2000 interazioni digitali, che possono aumentare notevolmente per chi usa assiduamente i social network, Instagram in primis.

Per alcune persone i social sono diventati una vera e propria dipendenza e non mi vergogno ad ammettere che anche io dedico molto del mio tempo libero al digitale e stare dietro a tutto è una fonte di stress.

Proprio per questo motivo, le vacanze all’insegna del “detox digitale“, ovvero viaggi in cui ci si disconnette completamente da internet, stanno acquistando sempre più popolarità.

Fino a qualche anno fa, anche solo viaggiando al di fuori dell’Italia era facile disconnettersi da tutto. Navigare all’estero costava, e anche tanto! Oggi invece, con il free roaming in tutta Europa e le sempre più convenienti tariffe per navigare extra UE, abbandonare internet per qualche giorno diventa sempre più difficile, quasi un’utopia.

Disconnettersi per ritrovare se stessi.

Quando ho letto la sfida lanciata da Momondo ai suoi Ambassadors mi sono chiesta: perché dovrei fare una vacanza all’insegna del digital detox? Che benefici posso trarne?

La risposta mi è arrivata da quelle – poche – vacanze in cui ho davvero staccato da tutto. Troppe volte quando viaggio guardo le cose che mi circondano attraverso lo schermo di uno smartphone. Troppe volte sento le persone che parlano intorno a me invece di ascoltarle, perché sono impegnata a pubblicare una foto. Troppe volte non ho nulla da raccontare agli amici quando torno da un viaggio, perché hanno già visto tutto su Instagram. Troppe volte non mi sono veramente goduta una vacanza con il mio ragazzo perché c’era anche lui, il terzo incomodo, il mio smartphone.

In quelle poche occasioni in cui mi sono ritrovata senza cellulare vuoi perché ero senza connessione, vuoi perché lo avevo dimenticato in hotel, ho assaporato il tempo trascorso viaggiando in un modo diverso.

Credo sia impossibile per me abbandonare del tutto il telefono quando viaggio. Il navigatore per me è uno strumento indispensabile (senso dell’orientamento = zero) e mi piace troppo condividere le mie esperienze di viaggio su Instagram. Ultimamente sto cercando di trovare un compromesso, utilizzando il cellulare solo per Google Maps e per fare qualche foto e pubblicandole sui social solo nei momenti morti, ad esempio quando torno in hotel dopo un’intera giornata in giro ad esplorare.

Così, ho imparato a disconnettermi per ritrovare me stessa.

Dove andare in vacanza per disconnettersi.

Le isole Lofoten

Le isole Lofoten sono un vero paradiso terreste. Non ho mai provato tanta pace come in queste isole della Norvegia, dove il mare incontra i monti, dove il sole non tramonta o non sorge mai, dove la natura cambia completamente faccia dall’inverno all’estate.

Alle Lofoten è impossibile non sentirsi in pace con se stessi e disconnettersi da tutto diventa quasi naturale quando alle 11 di un sabato sera d’estate ti siedi su una spiaggia guardando il sole di mezzanotte o quando aspetti con trepidazione l’aurora boreale.

Se state cercando un posto in cui andare per disconnettervi da tutto, questo è il luogo ideale.

Digital Detox alle isole Lofoten
Digital Detox alle Isole Lofoten

La Val di Mello

Chi ha detto che sia necessario fare una vacanza lunga per disintossicarsi da internet e dai social? Anche una sola giornata a contatto con la natura può aiutare a rigenerarci e ricaricare le batterie (del telefono, che abbiamo lasciato a casa). La Val di Mello, in provincia di Sondrio, è perfetta per questo scopo anche perché, una volta arrivati alla vostra meta, una bellissima valle attraversata da un ruscello, vi accorgerete che Internet non prende più! Nessun operatore! Dopo una giornata in questo paradiso tornerete a casa rigenerati.

Digital Detox alla Val di Mello
Digital Detox alla Val di Mello

Le Terme di Bormio

Quando vado in piscina o alle terme lascio sempre il cellulare nell’armadietto, generalmente perché ho paura che me lo rubino. Approfittando di questa mia (infondata?) paura, mi sono goduta una giornata di digital detox alle Terme di Bormio.

Le Terme di Bormio, antagoniste delle più famose QC Terme, si trovano a pochi passi dal centro di questa cittadina della Valtellina e sono il posto perfetto per rilassarsi, soprattutto in estate, grazie alle sue numerose piscine all’aperto.

Digital Detox alle Terme di Bormio
Digital Detox alle Terme di Bormio

Come prenotare le vostre vacanze detox

Per prenotare le vostre vacanze di disintossicazione digitale, il portale di @Momondo è l’ideale! Si tratta di un sito completamente dedicato alle offerte di viaggio che vi mostra i prezzi migliori per voli e hotel. In –> questo articolo <– vi ho già parlato delle varie funzioni di questo sito, perfetto anche per chi è a corto di idee grazie alla sua funzione Discover.

Cosa aspettate a prenotare la vostra vacanza detox? #admomondo #owtravelers

Articoli correlati

19 commenti

Denise Giugno 16, 2019 - 7:03 pm

Ci ho provato tante volte, ma la tentazione di fare foto è sempre troppo grande! Si tratta comunque di un ricordo. Cerco però di guardare il telefono il meno possibile.

Reply
MARTINA BRESSAN Giugno 17, 2019 - 7:24 am

Io mi sono resa conto che ho un po’ di dipendenza da cellulare e dai social. E’ difficile per me quando non ho un minuto libero resistere alla tentazione di aprire Instagram. Anch’io come te trovo difficile staccarmi dal cellulare in viaggio, perché anche il mio senso dell’orientamento non è un granché…
Tra i posti che consigli per fare un po’ di detox penso che sceglierei le Terme di Bormio. Anch’io come te quando vado alle terme lascio il cellulare in armadietto, e amo molto l’ambiente silenzioso e rilassante che si crea in questi ambienti.

Reply
Fabio Giugno 30, 2019 - 10:20 am

Bisognerebbe farlo ogni tanto e dovremmo farlo veramente tutti per disintossicarci da questa troppa tecnologia…

Reply
Valentina Regazzi Luglio 1, 2019 - 9:55 am

hai proprio ragione! Ogni tanto ci vuole!

Reply
Fabio Luglio 31, 2019 - 3:00 pm

Dovremmo cominciare e farlo più spesso possibile 😉

Reply
Lucy Luglio 5, 2019 - 6:43 am

Ultimamente ho sentito la tua stessa esigenza… Staccare! Cellulare sempre e comunque, automatismi senza nemmeno un senso! Scrivo dagli antipodi quindi non mi è possibile farmi ispirare dalle tue mete scelte, ma anch’io sono riuscita a trovare i miei posticini del detox (e cioè quasi sempre la Tasmania) in cui riappropriarmi dei miei sensi e del saper guardare alle cose per più di due secondi di fila tra un social e l’altro. Funziona e ora sto cercando di mantenere le buone abitudini 🙂

Reply
Valentina Regazzi Luglio 9, 2019 - 9:30 am

Bravissima! Anche io sto cercando di prendere questa abitudine

Reply
Cassandra - Viaggiando A Testa Alta Luglio 5, 2019 - 11:39 am

Una vacanza digital detox in certi periodi ci sta davvero! Soprattutto in questi anni che siamo sempre sommersi da email, notifiche ecc…

Reply
Valentina Regazzi Luglio 9, 2019 - 9:29 am

Ogni tanto sentiamo proprio il bisogno di staccare

Reply
Leonardo Luglio 5, 2019 - 4:07 pm

Anche noi come te da sempre quando viaggiamo riduciamo al minimo le interazioni e pubblichiamo le fotografie ecc solo nei momenti “morti”

Reply
Valentina Regazzi Luglio 9, 2019 - 9:27 am

è la cosa migliore da fare!

Reply
Elisa Luglio 5, 2019 - 4:20 pm

Ciao Valentina, tutte riflessioni interessanti in questo tuo articolo, le condivido molto.
Le vacanze che ho fatto negli ultimi anni fuori dall’Europa sono state un po’ più “disconnesse”, proprio perché fortunatamente il telefono non sempre prendeva o comunque non avevamo connessione internet se non la sera, quando si tornava in albergo.
Quest’anno mi sono ripromessa di fare una vacanza ancora più disintossicante, credo che sia l’unico modo per ricaricare veramente le energie!

Reply
Valentina Regazzi Luglio 9, 2019 - 9:27 am

ogni tanto ci vuole =)

Reply
ANTONELLA Luglio 6, 2019 - 6:09 am

Credo sia davvero indispensabile disconnettersi ogni tanto per capire che poi senza cellulare si può tranquillamente sopravvivere anzi, come dici tu, si possono vivere intensamente delle emozioni che ci sfiorano soltanto se stiamo dietro allo schermo.

Reply
Valentina Regazzi Luglio 9, 2019 - 9:26 am

esattamente!

Reply
Ciccia&Cerva Agosto 23, 2019 - 7:05 am

Più che mai in questi giorni, rissento anch’io la volontà di staccare dal digitale… Oggi, si puo difficilmente fare senza, pero, è anche importante saper fermarsi e prendere del tempo per godersi la vita senza cellulare, senza schermo.
A dire la verità, non vedo l’ora di partire due settimane a Cuba anche per questo motivo, dover essere senza smartphone, senza connessione. Laura, io e il mondo reale 🙂
Grazie per aver condiviso la tua digital detox !
Buona giornata,
Amélie

Reply
Valentina Regazzi Agosto 25, 2019 - 3:26 pm

Sarà sicuramente un viaggio bellissimo e detox! Buon viaggio! Buona giornata anche a te

Reply
Alessandra Agosto 24, 2019 - 10:16 am

Anch’io mi sono resa conto di dedicare troppo tempo ai social. Per fortuna, andando in vacanza ad agosto in montagna, spesso il cellulare non prende per cui posso controllare le notifiche solo al mio ritorno in albergo. Quest’anno mi sono imposta di fare solo qualche story a fine giornata su Instagram…per il resto nulla. Sai che adesso che sono rientrata a casa non ho più tanta voglia di stare sui social??

Reply
Valentina Regazzi Agosto 25, 2019 - 3:50 pm

Io questo mese ho staccato per due settimane intere! ne sentivo proprio il bisogno

Reply

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.