Home » Cosa vedere a Gruyères, il borgo svizzero del formaggio

Cosa vedere a Gruyères, il borgo svizzero del formaggio

Valentina Regazzi
7 commenti
Cosa vedere a Gruyeres

La Svizzera è ricca di borghi che meritano di essere visitati. Uno di questi è Gruyères, il paese più famoso della regione nota come La Gruyère, nel cantone Friburgo, dove è nato uno dei più conosciuti formaggi svizzeri, il groviera. Scoprite insieme a noi cosa vedere a Gruyères.

Il borgo di Gruyères

Gruyères è un piccolo borgo fortificato situato in posizione sopraelevata rispetto alla zona circostante. Per raggiungerlo, dopo aver lasciato l’auto nell’ampio parcheggio a pagamento che si trova proprio sotto il borgo, bisogna percorrere una stradina acciottolata, soltanto pedonale, che vi condurrà alle porte della città.

la piazza del borgo
La piazza del borgo

Cosa vedere a Gruyères: il castello

Una delle principali attrazioni del borgo di Gruyères è, senza alcun dubbio, il suo castello, lo Château de Gruyères.

Il Castello fu costruito nel XIII secolo e nel medioevo è stato la residenza di una delle principali famiglie nobili svizzere dell’ovest della Svizzera, i conti di Gruyères.

Durante la visita del castello è possibile ammirare gli ambienti medievali, ma anche quelli rinascimentali. Tra le cose che rendono la visita assolutamente imperdibile, ci sono i fantastici arazzi fiamminghi che decorano le stanze.

Il castello è visitabile tutti i giorni, tutto l’anno secondo i seguenti orari:

  • da aprile ad ottobre dalle 9,00 alle 18,00;
  • da novembre a marzo dalle 10,00 alle 17,00.

Il costo per la visita è di 12 franchi svizzeri a persona (circa 11,60 euro) e sono previsti biglietti a prezzo ridotto per i bambini e le famiglie.

Cosa vedere a Gruyères: il castello
Il castello di Gruyères

Il Tibet Museum

Parlando di cosa vedere a Gruyères, oltre al castello si possono visitare anche due musei: il Tibet Museum e il H.R. Giger Museum, entrambi molto particolari.

Il Tibet Museum, dedicato all’arte himalayana, è una vera chicca. Il museo ospita, all’interno della cornice di una piccola cappella, opere che provengono dal Tibet, dalla Mongolia e dall’India, che possono essere ammirate con l’accompagnamento di musiche e fragranze tibetane.

Il Tibet Museum può essere visitato nei seguenti giorni ed orari:

  • dal 15 aprile al 31 ottobre: tutti i giorni dalle 11,00 alle 18,00
  • dall’1 novembre al 14 aprile: da martedì a venerdì dalle 13,00 alle 17,00. Sabato e domenica dalle 11,00 alle 18,00. Lunedì chiuso

Il biglietto d’ingresso per il Tibet Museum costa 10 franchi svizzeri (9,64 euro circa) ed è possibile acquistare un biglietto combinato, che comprende anche la visita al castello, al costo di 17 franchi svizzeri.

Cosa vedere a Gruyères: il H.R. Giger Museum

Se amate il cinema e gli effetti speciali, il H.R. Giger Museum è il museo giusto per voi. Si tratta di una mostra allestita nel centro del borgo da Hans Rudolf Giger, vincitore dell’Oscar per gli effetti speciali nel 1980 con il film Alien. Il museo ospita alcune opere dell’artista: scenografie, quadri, sculture, pezzi d’arredamento, tutte accomunate dal suo amore per l’arte grottesca.

Il museo è aperto nei seguenti giorni ed orari:

  • lunedì: chiuso
  • da martedì a venerdì: dalle 13,00 alle 17,00
  • sabato e domenica: dalle 11,00 alle 18,00

Il biglietto intero costa 12,50 franchi svizzeri (circa 12,05 euro). In alternativa, è possibile acquistare un biglietto combinato che comprende anche la visita al castello e che costa 19 franchi.

Il Museum H.R. Giger
Il Museo H.R. Giger

Il bar H.R. Giger

Proprio all’uscita del museo, si trova un bar molto scenografico interamente dedicato ad Alien, che merita una visita anche soltanto per ammirare la sua struttura interna e scattare qualche foto.

Bar Alien Gruyères
Foto tratta dal sito ufficiale.

La Maison du Gruyère

Tra le cose da vedere a Gruyères, non si può non citare La Maison du Gruyère, situata, a differenza delle altre attrazioni, al di fuori del borgo fortificato. La Maison du Gruyère (letteralmente “la casa del formaggio”) è un caseificio, che può essere visitato (al costo di 7 franchi svizzeri a testa) per scoprire tutti i segreti sulla produzione del formaggio.

Il caseificio può essere visitato tutti i giorni con i seguenti orari:

  • da lunedì a venerdì: dalle 9,00 alle 12,15 e dalle 13,15 alle 17,00  
  • sabato e domenica: dalle 9,00 alle 17,00

All’interno del museo vengono proposte quotidianamente (dalle 2 alle 4 volte al giorno, tra le 9,00 e le 12,30, a seconda della stagione) dimostrazioni sul processo di produzione del formaggio. Al termine della visita, potete visitare il loro negozio e acquistare un po’ di formaggio groviera da portare a casa o cenare nel loro ristorante.

Dove mangiare a Gruyères

Non potete lasciare Gruyères prima di aver assaggiato uno dei suoi piatti tipici più famosi, la fonduta di formaggio groviera proposta come piatto forte da tutti i ristoranti della città. Cercando informazioni su dove mangiare a Gruyères, abbiamo scelto lo Chalet de Gruyeres, dove abbiamo mangiato una delle fondute più buone mai provate. Il ristorante propone anche altri piatti tipici, ad esempio la raclette. Per i più golosi, consiglio di terminare il pranzo con il dolce tipico della regione, la doppia crema di groviera con la meringa.

dove mangiare a Gruyères
La fonduta di formaggio dello Chalet de Gruyeres

I mercatini di Natale di Gruyeres

Ogni anno a Gruyères, nei weekend di dicembre (venerdì-sabato-domenica), si tengono dei mercatini di Natale molto carini, che rendono ancora più magica la piazza del borgo. Le date per il 2022 non sono ancora state rese note.

I mercatini di natale di Gruyères
I mercatini di Natale di Gruyères

Cosa vedere nei dintorni di Gruyères

Gruyères si trova poco distante dal lago di Ginevra, dove potete visitare alcune delle località più conosciute della Svizzera:

  • Lucerna: Lucerna è un’altra graziosa cittadina situata sul Lago di Ginevra, con un centro storico che merita assolutamente di essere visitato;
  • Ginevra: per scoprire tutte le attrazioni da visitare a Ginevra, vi consiglio di leggere il nostro articolo con un itinerario completo della città di Ginevra.

Come raggiungere Gruyères

Il modo più semplice per raggiungere Gruyères è l’auto, in quanto la città non è facilmente collegata con i mezzi pubblici. Ricordatevi che per viaggiare sulle autostrade svizzere è necessario acquistare il bollino autostradale.

Articoli correlati

7 commenti

Nicoletta Gennaio 31, 2022 - 2:19 pm

Un’ottima idea quella di visitare questo borgo! Mi ispirano tantissimo il museo del Tibet e quello dedicato al cinema. Grazie per i consigli!

Rispondi
Fabio Febbraio 3, 2022 - 9:02 pm

Troppo carino il borgo di Gruyères! Quando sono stato in Svizzera avevo pochissimi giorni e non mi ero potuto fermare ma mi sarebbe piaciuto andare alla scoperta delle numerose cose da vedere

Rispondi
Valentina Regazzi Febbraio 6, 2022 - 9:25 pm

La prossima volta ti consiglio di farci un salto 🙂

Rispondi
anna Febbraio 8, 2022 - 6:52 am

Non conoscevo questo borgo e mi sembra bellissimo, soprattutto il museo del formaggio! E poi anche l’idea di una bella fonduta non mi dispiacerebbe, non la mangio da anni.

Rispondi
Valentina Regazzi Febbraio 14, 2022 - 10:45 am

La fonduta è davvero strepitosa!

Rispondi
Daniele & Marilena Febbraio 26, 2022 - 8:53 am

Un museo dedicato all’arte himalayana, uno dedicato agli effetti speciali e uno splendido castello! Gruyeres è davvero ricco di contrapposizioni che conferiscono ancora più fascino a questo luogo!
Dagli ultimi due articoli ci stiamo facendo una bella cultura sulla Svizzera e sicuramente useremo qualche tuo consiglio per scoprire questa nazione che non conosciamo così bene!

Rispondi
Valentina Regazzi Marzo 11, 2022 - 4:23 pm

Quest’anno ci siamo posti come obiettivo quello di visitare un po’ di più la Svizzera visto che è così vicina a noi 🙂

Rispondi

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.